X-logo

Prodotti

Maniglie per porte

LINEE

Lumina

Lumina 2

Scorpion

Neptune

Rondò

Horizon X

A-Class

Biscotto

ELISSA

SONIA

MATRIX

MAGDA

ACCESSORI

Rosetta quadrata

Bocchetta ovale

Bocchetta normale

Bocchetta Yale

Nottolino wc

Rilascio d'emergenza

Nottolino wc

Linea A-Class

Rilascio d'emergenza

Linea A-Class

Nottolino wc

Linea Horizon X

Rilascio d'emergenza

Linea Horizon X

MANIGLIE PER FINESTRE

Lumina

Scorpion

Biscotto

ALTRI PRODOTTI

Maniglioni - A leva - a incasso - per mobili

X-Trend non è solo maniglie.
Personalizzare prodotti per incontrare le specifiche esigenze tecniche di mercati diversi è l’essenza della nostra organizzazione.

Lumina

Maniglione a tirare

Horizon X

Maniglione a tirare

Scorpion

Maniglione a tirare

Flush pull

Maniglia a incasso per scorrevoli

Lever edge pull

Maniglia a tirare in battuta per scorrevoli

Rotary edge pull

Maniglia a tirare in battuta rotante

Montana

Maniglia per mobili

FINITURE SPECIALI

Il trattamento PVD (Physical Vapor Deposition) è un processo di rivestimento sottovuoto utilizzato per depositare uno sottile strato di materiale su una superficie. Questo processo coinvolge la vaporizzazione di materiale solido in forma di film sottile, che si deposita sulla superficie di un oggetto in una camera a vuoto.

I benefici del trattamento PVD includono:

  • Miglioramenti delle proprietà superficiali: Il rivestimento PVD può migliorare le proprietà superficiali degli oggetti, come la durezza, la resistenza all’usura e la resistenza alla corrosione.
  • Estetica: Il trattamento PVD è spesso utilizzato per conferire agli oggetti una finitura estetica, offrendo una gamma di colori e rifiniture metalliche.
  • Riduzione dell’attrito: Applicando strati sottili di materiali specializzati, il trattamento PVD può ridurre l’attrito e migliorare le prestazioni di parti meccaniche.
  • Aumento della durata: L’aggiunta di uno strato protettivo tramite PVD può aumentare la durata di oggetti come utensili, componenti meccanici e utensili da taglio.
  • Applicazioni tecnologiche: Il trattamento PVD è ampiamente utilizzato nell’industria elettronica e nella produzione di dispositivi microelettronici per migliorare le prestazioni e la durata dei componenti.
  • Estremamente eco-compatibile: rispetto ad alcuni altri processi di rivestimento, il PVD è considerato un metodo più ecologico poiché è svolto in un ambiente a vuoto, riducendo l’emissione di sostanze inquinanti.

 

In generale, il trattamento PVD trova applicazioni in una vasta gamma di settori, tra cui l’industria automobilistica, l’industria degli utensili, l’elettronica, l’edilizia e molti altri, grazie ai suoi numerosi vantaggi.

Nelle nostre applicazioni, è interessare richiamare in particolar modo, sia la resistenza alla corrosione, sia l’aumentata durezza superficiale.

Nel primo caso, la resistenza alla corrosione offerta da un rivestimento PVD dipende dal tipo specifico di materiale utilizzato nel processo. Tuttavia, in generale, i rivestimenti PVD sono noti per migliorare significativamente la resistenza alla corrosione delle superfici trattate. Alcuni materiali comunemente utilizzati nei rivestimenti PVD, come nitruro di titanio (TiN), nitruro di cromo (CrN), e altri composti, offrono eccellenti proprietà anti-corrosione.

I benefici della resistenza alla corrosione derivano dalla capacità del rivestimento di creare una barriera protettiva sulla superficie dell’oggetto trattato. Questa barriera può proteggere il materiale sottostante da agenti corrosivi come umidità, sostanze chimiche aggressive e altri elementi che possono causare danni.

È importante notare che la resistenza alla corrosione può variare in base alle condizioni ambientali, al tipo di esposizione e al materiale di base dell’oggetto trattato. Ad esempio, in applicazioni marittime o industriali altamente corrosive, potrebbe essere necessario utilizzare rivestimenti PVD specifici progettati per resistere a tali ambienti aggressivi.

Nel caso dell’aumentata durezza, possiamo dire che il trattamento PVD è noto per conferire una notevole durezza alla superficie degli oggetti trattati. Tipicamente, i rivestimenti PVD, come il nitruro di titanio (TiN) o il nitruro di cromo (CrN), possono raggiungere elevati livelli di durezza sulla scala di Vickers che arrivano ad oltre 1800HV, ciò suggerisce che tale valore, rappresenta un notevole miglioramento rispetto a quanto si può ottenere con i tradizionali trattamenti di cromatura o nichelatura. I manufatto trattati con questo metodo, risulteranno meno sensibili a rigature, ammaccature, urti accidentali e usura del tempo.

A19 - BHB
A19 - BHB

LUCIDO

B19 - BHB
B19 - BHB

OPACO

C19 - BHB
C19 - BHB

SATINATO

A35 - CHAMPAGNE
A35 - CHAMPAGNE

LUCIDO

B35 - CHAMPAGNE
B35 - CHAMPAGNE

OPACO

C35 - CHAMPAGNE
C35 - CHAMPAGNE

SATINATO

A20 - INOX
A20 - INOX

LUCIDO

B20 - INOX
B20 - INOX

OPACO

C20 - INOX
C20 - INOX

SATINATO

A50 - NICKEL
A50 - NICKEL

LUCIDO

B50 - NICKEL
B50 - NICKEL

OPACO

C50 - NICKEL
C50 - NICKEL

SATINATO

A60 - ICE CHROME
A60 - ICE CHROME

LUCIDO

B60 - ICE CHROME
B60 - ICE CHROME

OPACO

C60 - ICE CHROME
C60 - ICE CHROME

SATINATO

A70 - PLUM
A70 - PLUM

LUCIDO

B70 - PLUM
B70 - PLUM

OPACO

C70 - PLUM
C70 - PLUM

SATINATO

A75 - RAME
A75 - RAME

LUCIDO

B75 - RAME
B75 - RAME

OPACO

C75 - RAME
C75 - RAME

SATINATO

A80 - ANTHRACITE
A80 - ANTHRACITE

LUCIDO

B80 - ANTHRACITE
B80 - ANTHRACITE

OPACO

C80 - ANTHRACITE
C80 - ANTHRACITE

SATINATO

A85 - GRAPHITE
A85 - GRAPHITE

LUCIDO

B85 - GRAPHITE
B85 - GRAPHITE

OPACO

C85 - GRAPHITE
C85 - GRAPHITE

SATINATO

X-Trend on demand

Come nel processo di sviluppo di un manufatto artigianale, in X-Trend le linee guida vengono definite dal committente stesso che, secondo il proprio estro creativo o in base ad esigenze specifiche, ha la libertà di personalizzare completamente il prodotto, con la differenza di poter disporre per la sua realizzazione di tecnologie avanzate.

Il risultato sono maniglie e ferramenta per mobili, porte e finestre che rendono concreto un disegno del Cliente.